Come prenderti cura del tuo cane se sei in isolamento

Il governo ha adottato una strategia di “allontanamento sociale” per fermare la diffusione del coronavirus. Ma cosa significa tutto questo se abbiamo animali domestici?

Evidentemente, rispettare le prescrizioni può rivelarsi difficile, soprattutto per coloro che hanno animali che hanno bisogno di esercizio fisico frequente, come i cani. È per questo motivo che è necessario assumere maggiore consapevolezza sulla corretta gestione dei propri pet, evitando di violare le regole.

In primo luogo, ricorda che è consentito portare a spasso i tuoi cani all’esterno dell’abitazione, nei dintorni del tuo palazzo, se ne ha bisogno, a patto che tu non mostri alcun potenziale sintomo di coronavirus, come la febbre o la tosse persistente.

Ricorda che così facendo dovrai comunque tenere la giusta distanza dalle altre persone mentre porti il cane fuori per una passeggiata.

È inoltre consigliabile cercare di non far pesare le lunghe ore in casa, interagendo con il cane ogni volta che è possibile, ma assicurandosi di farlo seguendo le buone pratiche di igiene, che includono lavare accuratamente le mani con acqua e sapone prima e dopo aver toccato il pet, il cibo, i giocattoli e le lenzuola. Alle persone viene anche consigliato di evitare di essere baciate o leccate dal loro animale domestico, oltre che di condividere il cibo con loro.

Oltre alle buone misure igieniche, i proprietari di animali da compagnia dovrebbero cercare di assicurarsi di avere scorte di cibo per animali e di medicinali se è necessario “stare a casa” e parlare con il veterinario o il medico per ulteriori consigli.

E se invece si è malati e non ci si può prendere cura del cane? In questo caso è evidentemente utile non andare a fare passeggiate con il cane, ma cercare magari di farlo uscire in giardino o chiedere aiuto a un amico o a un parente. Se poi hai dubbi sul fatto che il tuo animale domestico non stia bene, non andare dal veterinario ma telefonatelo per un consiglio.

Tornando ai migliori modi per far passare del tempo al tuo cane, se devi stare in casa con un animale domestico e non puoi portarlo fuori per fare esercizio, è una buona idea avere un po’ di stimoli mentali per tenerlo occupato fino a quando non puoi ricominciare ad uscire per le passeggiate. Prova a giocare con lui, e cerca magari di cogliere questa occasione per fargli imparare qualche nuovo compito.

 

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi