graffio del gatto

Perché il gatto fa fatica a respirare?

A volte il proprio gatto può far fatica a respirare. Un bel problema e… un grande dispiacere per il suo proprietario, che rimane spesso piuttosto destabilizzato e di malumore nel vedere dinanzi a sé il micio con il naso pieno di muco, con gli occhi semichiusi, alle prese con i colpi di tosse e con gli starnuti continui?

Si tratta di una situazione che potrebbe essere frutto di una lunga serie di sintomi, e che generalmente arricchisce un quadro patologico, frequente e tipico, che è caratteristico di una serie di infezioni respiratorie feline. Alcune di queste possono essere lievi, altre purtroppo possono essere particolarmente persistenti e fastidiose.

I gatti sono al sicuro nel vostro giardino?

Il giardinaggio è un passatempo fantastico (ed è anche uno di quelli che può apportare i maggiori benefici per la vostra salute). Ma se vi capita di avere uno spazio esterno in cui il vostro gatto è libero di muoversi, dovreste cercare di adottare qualche cautela aggiuntiva.

Fumo passivo, tutti i pericoli per gli animali domestici

cane_condomini_coverIl fumo non è solamente un pericolo per la salute dell’uomo, bensì anche per gli animali domestici, troppo spesso vittime inconsapevoli del fumo passivo. A ricordarlo è, per fortuna, un dossier della Food and Drug Administration, l’ente regolatorio statunitense che, afferma la veterinaria Carmela Stamper, ha ribadito come “il fumo non solo è dannoso per le persone, lo è anche per gli animali domestici, se 58 milioni di adulti non fumatori e bambini sono esposti al fumo di tabacco, immaginiamo quanti animali sono esposti allo stesso tempo. Cani e gatti non solo respirano queste sostanze nocive- aggiunge- ma possono anche ingerirle leccando capelli, pelle e vestiti del proprietario”.

Animali domestici, attenzione al caldo eccessivo

cat-868297_960_720Il caldo eccessivo? Può condurre a gravissime ripercussioni sulla salute degli animali, e in particolar modo di alcune specie di pet. A ricordarcelo, in un recente intervento, è stato Joe Elmore, amministratore della Charleston Animal Society, una comunità per animali maltrattati con sede nella Contea di Charleston, nella South Carolina, USA. Nelle sue dichiarazioni Elmore ricorda come la maggior parte delle persone ami trascorrere l’estate all’aperto e in compagnia, dimenticandosi però che alcune delle attività che per gli esseri umani possono essere semplicemente “divertenti”, per gli animali domestici sono fatali. Dunque, massima attenzione ai comportamenti comuni, che frequentemente possono condurre pregiudizi in capo agli animali domestici.

Le prime cose che devi fare quando trovi un gattino

cat-649164_960_720Purtroppo il fenomeno degli abbandoni di cuccioli di gatto è sempre più all’ordine del giorno. E purtroppo sono tante le persone che – pur animate da buone intenzioni – non riescono a prendersi cura adeguatamente di questi mici in difficoltà, con la conseguenza di condurli a conseguenze particolarmente gravi, che nemmeno un tardivo intervento di un professionista riesce a invertire.

Dunque, diviene importante capire come comportarsi nel caso in cui ci si imbatta in un micio appena nato, ricordando anzitutto che un gattino che ha meno di un mese ha difficoltà a regolare la temperatura del proprio corpo, ed avrà dunque bisogno di una fonte di calore costante. L’ideale è quello di recuperare in farmacia degli appositi termofori elettrici, da impostare sulla temperatura minima, o acquistare o prendere in prestito le apposite lampade che vengono utilizzate dai veterinari e dagli specialisti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi