Come capire cosa accade nella testa di un coniglio

coniglio nano

I conigli esternano una vasta gamma di emozioni, tra cui rabbia, paura, amore, gelosia, dolore, insicurezza e irritabilità. Non è facile entrare nella testa di un coniglio per capire cosa sta realmente provando; ci vogliono mesi o anni di osservazione, in particolare quando è ignota la sua storia a partire dalla nascita. Il modo in cui comunicano non è facile da comprendere poiché ogni coniglio ha la sua personalità con la quale esprime in modi differenti le proprie emozioni.

La cosa fondamentale da sapere è che il coniglio domestico ha una forma mentis non molto dissimile da quello selvatico. Siccome è un animale appetibile a varie specie (tassi, falchi, volpi, gufi), ogni minuto trascorso tra vari terreni è una prova di nervi. Grazie all’udito e alla vista molto sensibili, i conigli selvatici comunicano tra di loro in caso di pericolo imminente; quando sbattono la zampa posteriore sul terreno significa che devono nascondersi immediatamente. Le tane sottoterra sono i posti più sicuro, dove vivono o con il loro compagno / compagna oppure in gruppo familiare.

Il coniglio domestico vive in modo innaturale confinato dentro una conigliera. Non può muoversi liberamente e socializzare con i suoi simili. A questo va aggiunto anche l’alto livello di frustrazione sessuale, soprattutto quando il coniglio non è stato sterilizzato. Ecco spiegato il motivo per cui tanti conigli domestici mostrano problemi comportamentali.

Emozioni del coniglio

Alcuni emozioni del coniglio sono evidenti, altre meno. Eccone alcune:

  • La presenza si comprende quando due conigli si prendono cura l’un l’altro e stanno sdraiati molto vicini. Questo sentimento d’amore viene mostrato agli esseri umani in ugual modo.
  • Felicità. Quando è felice, un coniglio rotola su un fianco o sul dorso. Quando viene accarezzato digrigna i denti.
  • Gioia di vivere. Questo sentimento viene manifestato con una corsa veloce, con un salto sul divano o di altri ostacoli e quando salta in aria mentre si torce e calcia i piedi.
  • Il coniglio la manifesta quando morde, ringhia e si lancia con i piedi anteriori.
  • Quando il coniglio ha gli occhi spalancati, le orecchie piegate lungo il corpo, il respiro veloce e il cuore che batte forte, vuol dire che prova forte paura.
  • Irritabilità. Un coniglio irritato tende ad allontanarsi dai suoi padroni umani o dal suo compagno/compagna, volta le spalle e agita i piedi posteriori. Ciò accade quando qualcosa non gli garba, tipo toccargli la pancia o la giogaia.
  • Questo sentimento invade il coniglio quando la sua gerarchia viene turnata dall’arrivo di un nuovo animale domestico. Un coniglio geloso spesso si posiziona tra il suo padrone e l’altro animale domestico oppure spingerlo con forza per attirare la sua attenzione.
  • Un coniglio diventa insicuro quando viene privato dei suoi beni personali, come la ciotola per il cibo o la coperta.
  • Quando il coniglio ha un dolore, si nasconde, non mangia e si comporta in modo strano.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi