Conigli nani e piccoli sono la stessa cosa?

conigli nani

Il termine “conigli nani” potrebbero far pensare a sette piccoli conigli che marciano verso una miniera di gemme cantando la canzone “Heigh-Ho”. Sebbene possano sembrare un’invenzione da film Disney, i conigli nani esistono e sono tanto adorabili. È importante però precisare che piccoli conigli e conigli nani non sono la stessa cosa.

Definizione di conigli nani

Agli occhi di una persona, i conigli che pesano meno di 4 kg possono sembrare nani. In realtà, esiste un gene nano che rende ufficialmente tale un coniglio. Il nanismo nei conigli è mostrato anche attraverso altri tratti, tra cui un corpo compatto, orecchie più corte e una testa più rotonda.

Non tutte le razze di coniglio portano il gene nano. Tra queste sono incluse l’American Fuzzy Lop, il Dwarf Hotot, l’Holland Lop, il Jersey Wooly, il Lionhead, il Netherland Dwarf, il Mini Rex e il Mini Satin. Il Britannia Petite e il Polish sono altre due razze che a volte vengono incluse nella categoria dei conigli nani, ma alcune fonti contestano questo assunto.

Il fascino dei conigli nani

Perché molte persone preferiscono i conigli piccoli o nani a quelli più grandi? Probabilmente perché sono piccoli e carini e molto più svegli rispetto ai conigli più grandi. Poi mangiano meno, creano meno grattacapi e hanno bisogno di meno spazio.

I conigli nani, però, potrebbero comportare alcuni inconvenienti. Siccome sono molto piccoli, tenerli in braccio per accarezzarli o pulirli è un’operazione che deve essere fatta con molta attenzione in quanto molto più fragili dei conigli grandi. È anche possibile che queste piccole razze possano affrontare diversi problemi di salute.

La differenza tra conigli nani e piccoli

Per le persone che condividono la propria vita con i conigli, probabilmente non è importante conoscere la differenza tra quelli con il gene nano e quelli che sono stati semplicemente allevati per rimanere piccoli. Invece, per le persone che allevano conigli, questa differenza è fondamentale conoscerla. Questo perché il gene nano è dominante ed è letale.

I conigli ottengono una copia del gene da ciascun genitore. Un coniglio che ha un gene nano e un gene normale è un vero nano con tutte le caratteristiche genetiche. Invece, se un coniglio ottiene due geni normali dai genitori, allora viene considerato come “falso nano”. Ha le stesse caratteristiche della razza, ma cresce di dimensioni, ha orecchie più lunghe, una testa meno rotonda, ecc. La differenza di dimensioni non è enorme, ma è chiaramente visibile.

Contrariamente, se un coniglio ottiene due geni nani dai genitori, nascerà già morto oppure morirà dopo poche ore, giorni o settimane dalla nascita. I cuccioli di coniglio con due geni nani sono chiamati “arachidi” e sperimentano tutta la forza del gene nano letale. Per gli allevatori di conigli nani o per chiunque abbia una razza di coniglio con il gene nano, una gravidanza può significare che alcuni conigli nella cucciolata potrebbero morire.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi