I Gatti Siamesi

gatto siameseIl gatto Siamese è un bellissimo esemplare il cui standard riconosciuto per la razza detta delle norme precise in fatto di caratteristiche e peculiarità della specie. Fra esse, un corpo

elegante e longilineo, la testa di normai dimensioni dalla forma a triangolo equilatero, che tende ad allarga verso le orecchie. Queste sono grandi, larghe alla base e ben distanziate. Gli occhi del Siamese hanno una forma ‘a mandorla’ e sono di un colore blu intenso. Le zampe sono lunghe e magre, i piedi piccoli e dalla forma ovale. La coda, lunga e sottile, tende ad affusolarsi alla fine. Il pelo del Siamese è corto, sottile e lucido.


La colorazione del pelo del Siamese – nota come ‘pointed’ – è molto caratteristica e presenta delle aree di colore più scure sul muso, sulle orecchie, sulle zampe e sulla coda. Il colore del corpo del gatto Siamese deve essere uniforme, con uno stacco tra il colore del corpo e quello dei point.

La particolarità del Siamese è che i cuccioli appena nati sono tutti bianchi e gradualmente il colore si fa più scuro man mano che crescono, in seguito all’accumulo di pigmento nelle parti del corpo dove la temperatura è più bassa. Questa mutazione graduale, dovuta all’effetto di un gene, continua con l’avazare dell’età.

Dopo il terzo anno di età, la colorazione del pelo tende a perdere la sua peculiarità, perché si riduce sempre più il contrasto tra le punte più scure ed il corpo più chiaro.

Il mantello del gatto Siamese non ha bisogno di cure e attenzioni particolari, se non di essere spazzolato quotidianamente nel periodo della muta. Il pelo di questo gatto è corto, per questo motivo probabilmente non è molto tollerata una temperatura troppo bassa, come neanche una forte umidità.

Il Siamese è un gatto dal temperamento molto reattivo, di una estrema sensibilità che può causarne anche stress a livello comportamentale. Fra le cose da osservare, ad esempio, l’accortezza di non separare i cuccioli dalla propria madre se non dopo lo svezzamento. Se non si rispetta questa piccola “regola”, in età adulta il gatto Siamese assume l’abitudine di succhiare la lana, per la ricerca della madre.

Il gatto Siamese ha un carattere molto atipico, miagola molto rispetto ad altre razze, ed il miagolio è riconoscibile per il timbro di voce particolare, che può divenire anche intensamente rauco ed insistente.

Il Siamese è molto attivo e ha continuamente bisogno di ricevere attenzioni; non ama affatto l’isolamento, né la sensazione di essere trascurato. Certamente è un gatto dall’indole molto socievole ed affettuosa, tende ad affezionarsi moltissimo al suo padrone, di cui diventa possessivo e geloso. La gentilezza dei modi per questo gatto è un must irrinunciabile. Il Siamese è un gatto che ama giocare, ed anche in età adulta non perde il suo spirito naturalmente curioso. E’ amante della presenza di altri animali, a maggior ragione se ne viene fin da cucciolo.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi